mercoledì 30 settembre 2015

Pubblcità GDF SUEZ diventa ENGIE - Sottofondo musicale

Il 24 aprile 2015 l'azienda energetica francese GDF SUEZ, che opera nel settore della produzione e distribuzione di energia elettrica, nel settore del gas naturale e dell'energia rinnovabile. ha deciso di prendere il nome di ENGIE, adottando anche il nuovo logo che rappresenta un sole che sorge,
È quarto gruppo mondiale nel settore dell'energia,  il primo produttore indipendente di elettricità e il primo fornitore di servizi energetici e ambientali al mondo; primo in Europa  per rete di distribuzione di gas naturale,  primo al mondo per fornitura di servizi per l’efficienza energetica al mondo.
In poche parole un vero colosso del settore energetico
Da metà settembre viene trasmesso sulle principali reti televisive il nuovo spot che annuncia il cambiamento del nome del brand da GDF SUEZ a ENGIE.

Molto suggestive le immagini del video accompagnate dalla canzone Come Along (2015) del duo Lost in Paradise (Brice Davoli & Valerie Deniz).
Il brano, commissionato da GDF SUEZ, è ora disponibile anche come singolo per il download digitale.



Questo il testo recitato da una voce femminile:

Hai notato come poco a poco le cose cambiano?
Le strade, adesso, sono gallerie;
il progresso, adesso, è rispetto per l'ambiente;
la gravità, adesso, è un  hobby;
le persone, adesso, sono energia.
E GDF SUEZ, il tuo fornitore di luce, gas e serviz, iadesso, è ENGIE, perché il nostro mondo sta cambiando come la nostra energia.


Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.