martedì 3 febbraio 2015

I falsi Presidente Sergio Mattarella su Twitter

In una trasmissione su La7, ho sentito parlare di un tweet del neo-eletto Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Adesso non so se ero io che seguivo con troppa poca attenzione o se in quel programma hanno preso un abbaglio, fatto sta che mi sono trovato su Twitter, a visionare tutta una serie di profili, alcuni evidentemente falsi altri quasi credibili.
Quindi prima di dare un'occhiata a questi profili, inviterei il Presidente ad essere presente in via ufficiale su Twitter, come il Papa, anche senza cinguettare, ma solo per porre un freno a tutti questi falsi profili.
Alcuni sono chiaramente e dichiaratamente falsi, dei fake come frequentemente si dice nel linguaggio dei social e di internet, ma non nasconderlo di esserlo.

Cominciamo ad escludere l'omonimo che dichiara di essere tale, @SMattarella, profilo creato nel 2012. Vediamo gli altri profili, quelli falsi.
Prima ne elenco due che non cercano di nascondere di essere dei fake.

@mattarellasergi  è riuscito a fare alcuni proseliti, 385 follower, cinguenttando  155 volte, anche se chiaramente non vuole essere scambiato per il vero presidente, dato che scrive
Presidente con la permanente. Diffidate dei fake in TV: io sto solo su Twitter. A farmi rubare la social top ten.
Ultimo tweet:
Mi ha chiamato Magalli per congratularsi.

Vediamo poi  @monitimattarell,  il più seguito, molto attivo con oltre 2000 tweet inviati e 11500 follower:
Presidente. Morirete e vivrete democristiani. Parody account.
Ultimo tweet:
Matteo, ora che ho sostenuto le tue riforme, quando vieni a insegnarmi a usare Spotify? Con noi democristiani ogni promessa è debito!
Poi diamo un'occhiata ad un profilo che si prende più sul serio, ma che comunque non è risultato credibile ai più: @MattarellaS che ha fatto un solo tweet con 55 follower. La descrizione è seriosa, ma di taglio più  wikipediano che istituzionale:
Sergio Mattarella politico italiano. Deputato dal 1983 al 2008, prima per la Democrazia Cristiana e poi per il Partito Popolare Italiano.
Di taglio giornalistico il suo unico tweet:
Sergio Mattarella al Quirinale, Pd si ricompatta. Berlusconi non ci sta. Prima fumata nera 
Infine quello che potrebbe essere il vero profilo Twitter di Sergio Mattarella
Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.