domenica 12 giugno 2016

Pubblicità Golia Activ Plus senza zucchero e canzone Chiribim Chiribom

Viene spesso riproposto in tv lo spot  2014 della Perfetti per le caramelle Golia Activ Plus senza zucchero con il ragazzo dal fiato di ghiaccio e la canzone con ritornello chiribim chiribom,
Di seguito la trama dello spot:


All'interno di un negozio di dolciumi, un ragazzo mette in bocca una caramelle Golia Activ Plus senza zucchero e al primo alito che emette congela all'istante trasformandolo in un ghiacciolo, un altro giovane presente nel negozio.

A casa, sul divano con la sua ragazza, il nostro "eroe" non sembra divertirsi molto in sua  compagnia e così con un gelido soffio la congela e corre a giocare a pallone con i suoi amici.
Segnare non è un problema se si può congelare il portiere. In spiaggia ne fa le spese un malcapitato delfino, il cui congelamento rende il nostro "eroe" sempre più popolare.
Ma come dice il proverbio chi la fa l'aspetti.
Mentre è in macchina sta parcheggiando lungo il marciapiede viene tamponato da un'altra auto guidata da bella ragazza. Scende dall'auto e si affaccia al finestrino dell'altra autovettura per far valere le proprie ragioni. Non fa in tempo a notare il pacchetto di Golia Activ Plus sul cruscotto che la ragazza con un soffio di freschezza lo congela e se ne va indisturbata.


La musica di sottofondo, che da la il giusto brio allo spot, potrebbe quasi sembrare scritta ad hoc, ma si tratta di una cover di un vecchia canzone yiddish degli anni 40, Chiribim Chiribom, cantata in origine dalle Barry Sisters (dette anche The Bagelman Sisters), le sorelle Clara e Minnie Bagelman.

Lo yiddish, detto anche giudeo-tedesco, è una lingua germanica, scritta con i caratteri dell'alfabeto ebraico e parlata dagli ebrei originari dell'Europa orientale.
Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

7 commenti:

  1. Risposte
    1. Ciao Cesare, non ne ho idea. Forse centroamerica ... ma potrebbe anche essere stato girato in uno studio ...

      Elimina
    2. Io ho notato una macchina particolare. Quella che viene tamponato è un modello che si vendeva soltanto in Argentina. È una Ford Falcon. Perciò mi verrebbe da pensare che la location sia in Argentina. Almeno quella scena.

      Elimina
    3. Grazie per il tuo contributo Alberto. Tutte quelle palme ai bordi strada mi farebbero pensare ad una località più a Nord, ossia più vicine all'equatore dell'Argentina. Oltre tutto è possibile che quelle Ford Falcon prodette in Argentina fossero in pate vendute, magari usate, anche in altri paese dell'America Latina.

      Elimina
  2. Ma qualcuno sa il nome della ragazza che tampona? Lo cerco da un po.. è proprio una bella ragazza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. seguo. sempre cercato e mai trovato. dubito che si possa trovare comunque.

      Elimina
    2. Grazie per l'interesse. Io da tempo ho smesso di cercarlo, ma su qualche bacheca Facebook o su Instagram non è possibile che non sia mai nemmeno scappata una battuta a qualcuno ....
      Ho comunque colto l'occasione per aggiornare il filmato che non si vedeva più (quello precedente reso privato o rimosso da chi lo aveva pubblicato)

      Elimina

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.