domenica 26 gennaio 2014

Le modelle della pubblicità: Camila Morais per Gran Pavesi (La Zanzara)

Una delle più intriganti pubblicità della Pavesi è quella detta della "zanzara" che comprende due episodi principali.
Nel primo episodio lo spot parte con l'inquadratura dello splendido fondo schiena della protagonista, la sensuale modella brasiliana Camila Morais, vestita con una gonnellina  parzialmente trasparente (ed una camicetta bianca dalla generosa scollatura mostrata nel seguito).L'inquadratura si sposta su di lui, belloccio, che mentre si gusta i cracker Gran Pavesi viene infastidito da una zanzara.
Il fastidioso insetto si va a posare sui genorosi fianchi della ragazza, che nel frattempo si è girata (verso la camera che le inquadra fugacemente il seno) e volge le spalle al ragazzo, che senza pensarci su prende un giornale arrotolato e colpisce la ragazza sul fianco dove si era posata la zanzara.
Lei si tira su imbronciata ma l'offerta di mezzo cracker è sufficiente per far la pace e far comparire uno splendido sorriso sul bel volto della modella.



Nel secondo episodio è lei, di nuovo Camila Morais, a colpire sulla pancia il modello (diverso da quello del primo sketch ma altrettanto "discreto",  sdraiato sulla schiena con la camicia aperta. Ma per scusarsi è più che sufficiente il sorriso della modella che arriva prima della divisione del cracker).



Camila Morais, ventottene modella brasiliana, è piuttosto nota al pubblico italiano per essere stata nel 2008 la sexy valletta di Guida al Campionato e nel 2010 una delle sensuali soubrette di Ciao Darwin, il programma di Canale 5 condotto da Paolo Bonolis.
Non è però  la modella brasiliana la protagonista dello spot Gran Pavesi 2012, l'Equivoco, che viene ancora trasmesso, spesso in versione più corta. Si può incorrere in questo errore a causa di  qualche commento errato che si trova su Internet. Anche questo stesso articolo, se letto in fretta o guardando solo le parole evidenziata dalla ricerca Google, potrebbe indurre allo stesso errore.

La bella modella mora, che nello spot viene scambiata, mentre guarda il panorama di schiena con un signore barbuto, è quindi protagonista di un "doppio" equivoco!
Grazie al commento di un lettore ho scoperto che si tratta della modella tedesca Florentina Kuhl.



Well don't you know
How much I love you
Don't you know
How much I care
It's beyond my comprehension
'Cos I love you ...

La colonna sonora di tutti gli spot citati della Pavesi  è un remix del brano Meet Me in the Indian Summer facente parte dell'album Down the Road (2002) del cantante nord-irlandese Van Morrison.
Di fianco la parte del testo della canzone che si sente durante lo spot.



Pavesi S.p.A. è un'azienda italiana del gruppo Barilla, specializzata nella produzione di crackers, biscotti da prima colazione e snacks, fondata a Novara nel 1937 da Mario Pavesi con sede a Novara.
Fra i suoi prodotti Pavesini, Ringo, Togo, Gran Pavesi, Gocciole
Testimonial di Pavesi, in particolare dei Pavesini, la campionessa del nuoto Federica Pellegrini

Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

6 commenti:

  1. e quindi la seconda modella è...???
    ps senZa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la correzione anonimo!
      Io avrei voluto scrivere della seconda modella ma sembra che nessuno l'abbia trovata, quantomeno io non ci sono riuscito, per cui ho finito per parlare della stupenda Camila Morais ....

      Elimina
  2. Si chiama Chloe Ubaldi !

    RispondiElimina
  3. Non credo proprio! Chloe Ubaldi è la modella di un altro spot della Pavesi, Gran Pavesi Cracker Sandwich

    RispondiElimina
  4. La modella dello spot "L'equivoco" si chiama Florentina Kuhl!

    RispondiElimina

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.