martedì 7 gennaio 2014

La sexy moda dei telefoni curvi

Dando uno sguardo alla news tecnologiche sempre più frequentemente si legge di schermi curvi per TV e smartphone di ultima generazione, quali l'iPhone 6 (forse), il Galaxy Round e l'LG Flex. In effetti lo schermo curvo, non migliora solo la visione dei filmati ma è un toccasana per la noia da scrivania. Un telefono piatto lo potete poggiare di faccia o sul dorso o provare a tenerlo in equilibrio precario su di un lato: nei primi due casi attenti ai graffi e non muovete troppo la scrivania se lo mettette in equilibrio su di un lato.
Il telefono curvo invece è un vero oggetto da intrattenimento oltre che ornamentale: sul dorso dondola, sulla pancia sembra una scultura di Renzo Piano, su di un fianco sta molto meglio in equilibrio!
Ma i problemi sorgono quando lo si deve mettere nella tasca dei pantaloni soprattutto se si hanno le tasche strette. Ma la soluzione è semplice: se non temete di sedervi su un oggetto da 800 Euro allora lo potete mettere nella tasca posteriore, dove la curvatura si adatta meglio di un telefono piatto alla curve dei glutei.
Per quanto riguarda  la tasca anteriore basta che sia in basso e più larga in fondo in maniera che il telefono possa seguire la curva della coscia. E qui viene il colpo di genio! A proposito di coscia cosa meglio di una speciale giarrettiera per portare uno smartphone curvo? Forse un po' troppo osé da portare in metropolitana o sui mezzi pubblici, ma il porta cellulare da coscia potrebbe essere indossato anche su jeans e pantaloncini o al mare.

Nota: Il fotomontaggio è stato realizzato utilizzando parte di un'immagine dal sito lingeriedimoda.com e un'immagine dell'LG Flex
Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.