venerdì 6 dicembre 2013

Prima vittoria di Prandelli in Brasile: OK al timeout

Nei giorni scorsi, l'allenatore della Nazionale, Cesare Prandelli, aveva lanciato la proposta di una pausa, di un timeout, per poter affrontare a ritmi elevati il caldo rovente delle partite che si giocheranno all’ora di pranzo.

"Avremo due problemi grandi in Brasile: caldo e umidità che rischiano in città tipo Fortaleza e Manaus di condizionare le gare. Lo abbiamo sperimentato in Confederations. Prima dei corner, tutti a bere. Forse meglio fermarsi due minuti e consentire di dissetarsi". - queste le parole del CT
E mentre cresce l'attesa per il sorteggio che molti temono pilotato è arrivata la storica decisione della FIFA per la prossima Coppa del mondo in Brasile. La Federcalcio mondiale, riunita a a Costa do Sauipe dove si terranno i sorteggi, ha deciso l’introduzione di due mini-pause durante le partite: Se la temperatura sale sopra i 32 gradi,  ci sarà una sospensione per tempo, di due minuti dopo la mezz'ora.
Dei 64 incontri del torneo, quattro saranno disputati all’ora di pranzo in regioni di forte caldo, nel nord del paese: due a Natal, una a Recife e l’altra a Salvador de Bahia, città situate non lontano dall'equatore.

La Fifa ha scartato la possibilità di cambiare gli orari di queste partite, in quanto studi medici hanno assicurato che la salute dei giocatori non è a rischio.
Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.