giovedì 10 ottobre 2013

La Juventus rimane la principale favorita per lo scudetto 2013-2014

Nonostante le recenti performance del Napoli e soprattutto della Roma, la Juventus rimane la netta favorita per l'assegnazione dello scudetto 2013-2014: questo almeno secondo i bookmaker.
Premetto a scanso di equivoci che, nell'ambito di questo articolo, se parlo di quotazioni in salita mi riferisco alle quotazioni dei bookmaker e non alla quotazione nel borsino sportivo che sono l'esatto l'opposto. Se una squadra va male la sua quota solitamente aumenta.
Sono sorpreso soprattutto dalla quota della Juventus, che continua a rimanere piuttosto bassa, cresciuta solo di qualche decimo di punto a partire da fine agosto: è passata da 1,5  a circa 1,7.
Situazione al 10 ottobre 2013 - 7a giornata
SquadraQuota media% scudetto
Juventus1,6852,96%
Napoli4,4819,83%
Roma4,7518,72%
Inter17,954,95%
Fiorentina45,711,94%
Milan55,481,60%
La quota media del Napoli e scesa da 5 a 4,5 in media. Mentre la Roma che prima dell'inizio del campionato aveva una quota di circa 15, rimasta sopra i 10 fino alla quarta di campionato, precipita ad una valore molto vicino alla quota del Napoli,a 4,75.
Concordo nel ritenere la Juventus la squadra favorita ma ad un quota sotto due non la giocherei mai. Meglio tentare la sorte, se piace scommettere, su Napoli o Roma che hanno ancora una quota piuttosto interessante.
Se ad esempio scommetto 100€ sulla Juve potrei vincere 70€ (vincita 170 meno 100 puntata).
Se invece punto 50€ sul Napoli (q=4,5) e 50€ sulla Roma(q=4,8) potrei vincere nel caso vinca una delle due 125€ o 140€ (puntata 50+50=100, vincita 240).
Oltre tutto il gioco della Juve sembra convincere meno di quello delle sue rivali, anche se a favore dei bianconeri potrebbe giovare una preparazione atletica meno spinta all'inizio di campionato (ipotesi tutta da dimostrare ma basata sulla non eccellente condizione fisica dei calciatori juventini)
In quanto alle altre squadra l'Inter viene data a 15 o 17 dalla maggior parte dei bookmaker. Si sono impennate le quotazioni di Fiorentina (mediamente sui 45) e Milan (mediamente sui 55) anche se variano molto da un bookmaker all'altro. Si tratta di quote molto invitanti ma avendo davanti ben tre squadre molto forti che hanno già un vantaggio consistente sembra difficile ipotizzare un crollo di tutte le prime tre squadre.

Note: Quote medie e storico quote bookmakers internazionali derivate da oddschecker.com
Le percentuali scudetto sono state derivate dalle quote riportate in tabella considerando nulle le probabilità delle squadre non elencate, depurando poi i dati dal margine del gestore.
Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.