lunedì 9 settembre 2013

Una mega lobby internazionale vuole l'attacco militare contro la Siria?

E' quanto sostiene Adam Kadmon nella puntata di Mistero speciale Adam Kadmon andata in onda questa sera su Italia 1, nella prima parte dello speciale intitolate: Siria e armi chimiche: un ipotesi sconvolgente.

Riassumo nel seguito le sue tesi.

Il regime di Bashar al Assad è stato accusato di aver utilizzato armi chimiche contro la popolazione civile, giustificando così un attacco armato da parte degli Stati Uniti e dei suoi alleati.

La prima cosa che rende sospette le prove dell'utilizzo di armi chimiche, in particolare del Sarin, un terribile gas nervino, è la fonte di tale prove: sarebbero state fornite da agenti della CIA e del Mossad, ossia i servizi segreti di Stati Uniti ed Israele.

Ma perché Bashar al Assad avrebbe dovuto dare ordine di utilizzare le armi chimiche nel momento in cui sembrava già in grado di sedare la rivolta? Sapeva bene che un tale gesto poteva giustificare un attacco militare da parte di potenze occidentali.

Perché agli ispettori dell'ONU è stato dato mandato di trovare prove dell'utilizzo di gas nervino, in particolare del Sarin, e non di analizzare campioni di tale gas per cercare di stabilire dove fosse stato prodotto, in quanto la produzione e lo stoccaggio di tali gas è proibito da una convenzione a cui hanno aderito la maggioranza degli stati (non la Siria però!)

Evidentemente Assad è un personaggio scomodo, che ostacola gli interessi di certe lobbies internazionali. Così come erano diventati scomodi Saddam Ussein le cui presunte armi di distruzione di massa non furono mai trovate o Gheddafi, che avrebbe commesso massacri di civili mai dimostrati.

Quale miglior modo di giustificare un attacco armato contro la Siria, indebolendo le posizioni di Russia e Cina che finora si sono sempre opposte ad un attacco militare, se non quello di accusarli dell'uso di armi chimiche?

E ipotizzabile quindi che dietro l'uso del Sarin contro la popolazione civile ci siano servizi segreti deviati al soldo di colosssali corporazioni che costituiscono nel loro insieme un impero virtuale sovranazionale potentissimo facente capo a particolari famiglie composte da caste militari ed affaristiche. Un gruppo di potere occulto che ha consolidato il suo dominio al punto che l'economia di interi stati si regge sui loro introiti.

Adam Kadmon continua dicendo che adesso può parlare in televisioni di queste corporazioni perché oramai sono così potenti da non temere nulla


Fonti / Link:
http://it.wikipedia.org/wiki/Adam_Kadmon_(personaggio_televisivo)
http://en.wikipedia.org/wiki/Chemical_Weapons_Convention
Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.