domenica 8 settembre 2013

GP Monza: buona prova della Ferrari, Red Bull troppo forte

Anche nel Gran Prmio d'Italia la coppia Vettel / Red Bull dimostra la sua superiorità. Il pilota tedesco, partito in pole, mantiene la prima posizione per tutta la gare e vince gestendo il vantaggio ed un problema tecnico al cambio che ha riguardato anche la vettura di Webber.
Come consuetudine, ottima partenza delle Ferrari, con Massa che attacca Vettel alla prima staccata costringendolo ad un bloccaggio, forse l'unico errore in gara del leader del campionato.

Al secondo giro, alla Loggia, sorpasso capolavoro di Alonso ai danni di Webber e terza posizione per il pilota spagnolo alle spalle del compagno di team. Durante il sorpasso la ruota posteriore di Alonso sfiora l'alettone anteriore del pilota australiano rimane leggermente danneggiato.
All'ottavo giro sorpasso concordato ai danni di Massa.
Davanti Vettel ha qualche problema di vibrazioni dovuto allo spiattellamento dell'anteriore destra conseguenza del bloccaggio alla prima staccata ma ad ogni giro continua a guadagnare alcuni decimi su Alonso. Verso il ventesimo giro Alonso inizia a guadare su Vettel, che al giro 23, è costretto ad anticipare il cambio gomme. Alonso e la Ferrari puntano sul finale, e pur perdendo qualche secondo, rimangano fuori per 4 giri in più sperando in un calo delle gomme della Red Bull. Anche Webber cambia un giro prima di Massa e questo gli permette di scavalcare il pilota brasiliano.
Le posizioni rimarranno immutate fino alla fine, con Webber aggressivo molto vicino ad Alonso e Massa ad un paio di secondi da Webber. con circa 10 secondi di vantaggio Vettel amministra il vantaggio e nel finale rallenta leggermente, anche su pressione della squadra, per preservare l'integrità della macchina in particolare del cambio.
Nel finale Massa si ritrova braccato da Hulkenberg, partito in terza posizione, e Rosberg, ma la gara finisce prima che Massa sia costretto a difendersi.
Molti sorpassi nelle retrovie, soprattutto da parte di Hamilton e Raikkonen, che comunque terminano lontano dai primi, in nona e undicesima posizione rispettivamente.

Per Vettel, che in qualifica aveva conquistato la sua 40-eseima pole, si tratta della vittoria numero 32 in carriera (raggiunge Alonso), la sesta di questa stagione.

Gran premio d'Italia 2013 - Circuito di Monza - Classifica
PosPilotaTeamTempoGrigliaPunti
1Sebastian VettelRed Bull Racing,-Renault1:18:33.352125
2Fernando AlonsoFerrari+5.4 sec518
3Mark WebberRed Bull Racing-Renault+6.3 sec215
4Felipe MassaFerrari+9.3 sec412
5Nico HulkenbergSauber-Ferrari+10.3 sec310
6Nico RosbergMercedes+10.9 sec68
7Daniel RicciardoSTR-Ferrari+32.3 sec76
8Romain GrosjeanLotus-Renault+33.1 sec134
9Lewis HamiltonMercedes+33.5 sec122
10Jenson ButtonMcLaren-Mercedes+38.3 sec91

Classifica piloti:
Sebastian Vettel 222 - Fernando Alonso 169 - Lewis Hamilton 141
Kimi Räikkönen 134 - Mark Webber 130 - Nico Rosberg 104 - Felipe Massa 79

Classifica costruttori:
Red Bull Racing-Renault 352 - Ferrari 248 - Mercedes 245
Lotus-Renault 191 - McLaren-Mercedes 66 - Force India-Mercedes 61

Concludo con una bella foto postata da Alonso via Twitter al termine della gara:
Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.