domenica 9 giugno 2013

Le modelle della pubblicità: Crista Cober testimonial Breil 2013

Da circa un mese è on air il nuovo spot Breil per il 2013.
Breil è tornato. E con lui la sua donna: forte, sensuale, graffiante. Una donna capace di accarezzare il cuore degli uomini un attimo prima di distruggerlo in mille pezzi. 
La protagonista della nuova campagna televisiva è l'affascinante modella canadese Crista Cober.
Nel video una donna di carattere, decisa, che sa quello che vuole, avanza sensuale nel buio. I suoi passi squarciano il silenzio e l'oscurità. Ha in mano una mazza da golf. Si ritrova di fronte a uno spettacolare cuore lucido e rosso che prima sfiora con una mano e poi, senza nessuno scrupolo, frantuma in mille pezzi con un colpo preciso, assestato e deciso. Brail is back
Si tratta di una citazione del gesto dell'attrice modella Carré Otis (la giovane e fragile Emily Reed di Orchidea selvaggia), la cui mazza da golf nel 1998 aveva infranto i vetri di una bellissima fuoriserie solo perché il suo compagno aveva osato rubarle l'orologio. Questo gesto richiama lo storico slogan dell'azienda di Milano: Don't touch my Breil
La colonna sonora dello spot è tratta da Antidote, brano musicale del 2011 del gruppo di musica house svedese Swedish House Mafia e del gruppo australiano Knife Party.




Crista Cober è una giovane modella canadese. Alta 175 cm ha capelli castani e occhi verde-azzurro.
Le sue misure sono 86.5-61-86.5, scarpe 41.
Al momento non sono riuscito a trovare altre dettagli biografici.
Nelle due immagini a fianco Crista Cober fotografata da David Ferrua per Vogue Russia Aprile 2013

Next Models presenta Crista Cober

Breil è un marchio di orologi, gioielli e pelletteria che è stato creato dal gruppo Binda, fondato da Innocente Binda nel 1906 che aprì un negozio di orologeria in un piccolo paese sul Lago Maggiore non sapendo che in futuro la piccola azienda da lui fondata riuscirà a diventare una delle più importanti in Italia per quanto riguarda il settore orologi.


Vent'anni dopo l'attività viene trasferita a Milano. Binda si rifornisce dalla vicina Svizzera sia di prodotti finiti sia di componenti con i quali inizia una propria produzione di orologi.
Oggi Binda è il nome di un importante gruppo industriale di aziende proprietarie dei marchi Wyler Vetta, Breil e Tribe by Breil che produce e poi distribuisce in Italia e nel mondo. Inoltre produce e distribuisce in licenza in Italia e nel mondo il marchio D&G Dolce&Gabbana Time mentre distribuisce solamente, sempre in Italia i marchi Seiko, Nike Timing e Lorus, nonché i telefonini alta gamma Vertu.
La storia del suo marchio principale, il marchio Breil (dal nome di una località svizzera), inizia solamente dal 1942 e da questa data Breil è un marchio che rappresenta lo stile dell’orologio ricco di glamour, dal forte carattere italiano. Inizialmente viene proposta una linea di sveglie e, diversi anni dopo (anni 1970), anche di orologi da polso. Nel 1956 Binda effettua un'azione promozionale insolita: alcuni orologi di propria produzione vengono fatti cadere dalla torre Eiffel a Parigi per dimostrare che dopo un volo di 302 metri gli orologi risultassero perfettamente funzionanti.
Alcune d
Il 1994 è l'anno della campagna Toglietemi tutto ma non il mio Breil che riscuote un successo senza precedenti e riesce nell’intento di fissare in maniera indelebile il marchio nella mente dei consumatori. Bellissime donne indossano un orologio maschile: da Shana a Monica Bellucci, da Talisa Soto alla Bellissima Carrè Otis.
Nel 2002 viene inaugurato il primo negozio monomarca, il Breil Shop di Milano. Nello stesso anno nasce il nuovo slogan di Breil che diventa “Don’t Touch my Breil “, evoluzione strategica del precedente volta a supportare la strategia di internazionalizzazione della marca.
Nel 2007 viene scelta l'attrice modella di origini sudafricane Charlise Theron come testimonial del marchio (2008-2011)
Nel 2012 la testimonial femminile di Breil è Laura Chiatti che, insieme a Nicola Vaporidis, interpreta un vero e proprio cortometraggiom Breil The Cut, della durata di circa sei minuti

Fonti / Link:
http://www.fashionmodeldirectory.com/models/Crista_Cober/ http://economia.tesionline.it/economia/article.jsp?id=945
http://it.wikipedia.org/wiki/Breil_(azienda)
Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.