sabato 23 marzo 2013

Favara nella Top Ten degli amanti dell'arte moderna.

Farm Cultural Park - Favara
Questo almeno secondo il blog della quotata agenzia britannica di viaggi Purpletravel. In un articolo del 29 agosto 2012 viene stilata la seguente classifica per gli amanti dell'arte:

1) Firenze, 2) Parigi, 3) Bilbao, 4) Isole greche
5) New York, 6) Favara, 7) San Pietroburgo
8) Città del Vaticano, 9) Barcellona, 10) Berlino.

Di Favara dice: una piccola cittadina siciliana trasformatasi dal caratteristico al contemporaneo. Grazie ad una iniziativa del Farm Cultural Park ha visto un'esplosione del numero di visitatori provenienti da tutto il mondo. Le pareti degli edifici sono stati utilizzati come enormi tele, sculture e dipinti punteggiano le strade in una città dove la disoccupazione è diffusa.
Ho sentito parlare di questa sorprendente classifica durante la trasmissione Uno Mattina  in famiglia su Rai 1 in cui Tiberio Timperi e Miriam Leone hanno intervistato il notaio Andrea Bartoli, ideatore e finanziatore del progetto Farm cultural park.

Favara è un comune di 33.000 abitanti in provincia di Agrigento, a pochi chilometri dalla valle dei Templi.
È nota anche per essere  la "Città dell'Agnello Pasquale", un dolce tipico a base di mandorle e pistacchi.

Il Farm Cultural Park invece non è nemmeno citato nella pagina Wikipedia di Favara. E comunque questa potrebbe anche essere considerata una lacuna in tale pagina

Durante l'intervista ad Uno Mattina in famiglia Bartoli ha definito generosa la classifica proposta da PurpleTravel.
Definirla generosa è però poco: con tutto il rispetto per la città di Favara, e per la lodevole ed apprezzabile iniziativa del Farm Cultural Park, è quanto meno "singolare" il sesto posto di Favara fra gli amanti dell'arte
(il blog di Purple Travel non parla di arte moderna, ma di arte! Firenze viene citata per gli Uffizi ed il Davide di Michelangelo, Città del Vaticano per la sua architettura rinascimentale, per la Cappella Sistina e gli affreschi di Raffaello, che non sono opere di arte moderna)
Anche se si parlasse solo di arte moderna credo che essere fra i primi cento per Favara sarebbe una posizione più che onorevole.
Diciamo che forse il blog di Purpletravel - tra l'altro ho notato che l'articolo che stila la classifica ha ricevuto zero commenti - ama inserire nelle sue classifiche qualche località meno nota insieme alle destinazioni più conosciute. O forse è stata una metà visitata dagli autori dell'articolo che ne sono rimasti affascinati.

Con questo non voglio sminuire l'iniziativa del Farm Cultural Park, davvero encomiabile, che con un piccolo investimento da parte del suo mecenate - 350.000€ come ha dichirato ad Uno Mattina -   ha recuperato una zona della città destinata all'abbandono restituendola alla vita e generando un notevole movimento culturale, anche grazie ad alcuni artisti che hanno deciso di andarci da abitare.

Riporto quanto scritto nel sito del  Farm Cultural Park:
Farm Cultural Park è un Centro Culturale e Turistico Contemporaneo diffuso, insediato nella parte più antica del Centro Storico di Favara, paese Siciliano a 6 km dalla Valle dei Templi di Agrigento.
I Sette Cortili, una sorta di Kasba Siciliana, già dal mese di giugno del 2010, sono il cuore pulsante delle attività culturali di FKP. Arte per tutti e non solo per gli addetti ai lavori e a tutte le ore del giorno e della notte, in mezzo alla strada e tra la gente comune [...]

Fonti/Link:
http://blog.purpletravel.co.uk/2012/08/29/the-purpleten-holidays-for-art-lovers/
http://www.agrigentonotizie.it/eventi/uno-mattina-in-famiglia-rai-uno-ospite-farm-cultural-park-favara-23-marzo-2013.html
http://www.agrigentonotizie.it/cronaca/classifica-pourpletravel-favara-1-settembre-2012.html
http://www.farm-culturalpark.com/
http://it.wikipedia.org/wiki/Favara
http://www.comune.favara.ag.it/
Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.