domenica 15 luglio 2012

MotoGP Mugello: Ducati avanti piano

Da foto HQ su MotoGP.com
La gara è stata dominata da Lorenzo che bissa la vittoria dello scorso anno e vince la sua quinta gara di stagione. Precede Pedrosa e Dovizioso che nei primi giri hanno cercato di rendergli la vita difficile. L'italiano dopo aver rinunciato ai sogni di vittoria, perché Lorenzo oggi era davvero troppo forte, e anche Pedrosa   non è risultato alla sua portata, conquista il terzo podio di fila dopo una bella lotta con Bradl. Quinto posto per Rossi che approfitta di un errore di Haydin che nel tentativo di sorpassare Bradl va un po' lungo.


Risultati gara Mugello (GRAN PREMIO D'ITALIA TIM 2012) 
Pos.PilotaTeamTime/Gap
1Jorge LORENZOYamaha Factory Racing41'37.477
2Dani PEDROSARepsol Honda Team+5.223
3Andrea DOVIZIOSOMonster Yamaha Tech 3+10.665
4Stefan BRADLLCR Honda MotoGP+10.711
5Valentino ROSSIDucati Team+11.695
6Cal CRUTCHLOWMonster Yamaha Tech 3+12.060
7Nicky HAYDENDucati Team+12.235
8Casey STONERRepsol Honda Team+30.617
9Hector BARBERAPramac Racing Team+31.728
10Alvaro BAUTISTASan Carlo Honda Gresini+34.589


In classifica generale Lorenzo ha 185 punti, precede il regolarissimo Pedrosa a 166, poi Stoner (oggi non è stata decisamente la sua gara migliore) con 148, e al quarto posto Andrea Dovizioso con 108


La gara delle Ducati

Il quinto posto è il miglior risultato di Valentino Rossi sull'asciutto, risultato ancora migliore se consideriamo che il distacco dal primo è di poco superiore agli undici secondi, e che il podio era ad un solo secondo.
Nel 2011 al Mugello Rossi si classificò sesto a 26,450 secondi dal vincitore (Lorenzo)


Una posizione di partenza migliore o anche solo una partenza migliore sarebbero forse stati sufficienti per conquistare il podio.

Nell'intervista del dopo gara Rossi spiega i suoi problemi con la Ducati ed il pessimo risultato delle qualifiche:
paradossalmente la moto va meglio quando la gomma ha meno grip e quindi la gomma più morbida delle prove o la gomma più performante dei primi giri gli impediscono di esprimersi al meglio.
Dice anche che  la moto è sicuramente migliorata, gli permette ora di andare forte fino alla fine, ma poco nella direzione da lui auspicata, in particolare nell'inserimento in curva (a domanda da studio risponde che la Ducati  è "parametricamente" opposta al suo stile di guida, correggendosi su suggerimento dell'intervistatore in "diametralmente".)


PERFORMANCE DUCATI
CircuitoPos1° PilotaDistaccoVincitore
Qatar - Losaij6HAYDEN+28.413Lorenzo
Spagna - Jerez8HAYDEN+28.869Stoner
Portogallo - Estoril7ROSSI+26.797Stoner
Francia - Le Mans2ROSSI+9.905Lorenzo
Catalunya - Barcellona7ROSSI+17.555Lorenzo
GB - Silverstone7HAYDEN+15.527Lorenzo
Olanda - Assen6HAYDEN+31.660Stoner
Germania - Sachsenring6ROSSI+28.050Pedrosa
Italia - Mugello5ROSSI+11.695Lorenzo
PERFORMANCE VALENTINO ROSSI
CircuitoPosDistacco
Qatar - Losaij9+33.665
Spagna - Jerez10+34.852
Portogallo - Estoril7+26.797
Francia - Le Mans2+9.905
Catalunya - Barcellona7+17.555
GB - Silverstone9+36.138
Olanda - Assen6+31.660
Germania - Sachsenring6+28.050
Italia - Mugello5+11.695


Fonti
http://www.motogp.com/en/Results+Statistics
http://www.video.mediaset.it/video/motogp/motogp/311633/diametralmente-opposti.html

Per la foto d'apertura:
http://www.motogp.com/en/photos/2012/Jorge+Lorenzo+Yamaha+Factory+Racing+Mugello+RAC+2




Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.