martedì 3 luglio 2012

MotoGP IVECO TT ASSEN 2012: Rossi e la Ducati

Per la Ducati e Rossi la peggiore gara della stagione 2012: Valentino si è dovuto fermare a cambiare un pneumatico difettoso ed è arrivato al traguardo con un giro di ritardo, mentre Nicky Haydin è arrivato sesto con oltre 30 secondi di ritardo da Stoner.

 La caduta di un incolpevole Lorenzo, causata da Bautista, entrato con troppa foga alla prima curva, ha permesso a Stoner di recuperare il ritardo in classifica sullo spagnolo.

Uno Stoner (autore della pole) un po' acciaccato per la caduta nelle prove libere, non ha comunque faticato troppo a liberarsi del suo compagno di squadra Pedrosa, dopo averlo seguito per diversi giri fino a circa due terzi della gara. Ottimo il terzo posto di Dovizioso.



MotoGP 2012 - Olanda - Circuito IVECO TT ASSEN


Pos.PilotaTeamTime/Gap
1Casey STONERRepsol Honda Team41'19.855
2Dani PEDROSARepsol Honda Team+4.965
3Andrea DOVIZIOSOMonster Yamaha Tech 3+11.994
4Ben SPIESYamaha Factory Racing+14.775
5Cal CRUTCHLOWMonster Yamaha Tech 3+22.074
6Nicky HAYDENDucati Team+31.660
7Hector BARBERAPramac Racing Team+59.107
8Randy DE PUNIETPower Electronics Aspar+1'04.441
9Michele PIRROSan Carlo Honda Gresini+1'06.980
10Mattia PASINISpeed Master+1'25.087
11Danilo PETRUCCICame IodaRacing Project+1'32.103
12Ivan SILVAAvintia Blusens+1'33.797
13Valentino ROSSIDucati Team1 Giro
14James ELLISONPaul Bird Motorsport1 Giro


Classifica campionato MotoGP 2012 Piloti

Pos.PilotaMotoNazionePunti
1Jorge LORENZOYamahaSPA140
2Casey STONERHondaAUS140
3Dani PEDROSAHondaSPA121
4Cal CRUTCHLOWYamahaGBR77
5Andrea DOVIZIOSOYamahaITA76
6Valentino ROSSIDucatiITA61
7Nicky HAYDENDucatiUSA59
8Alvaro BAUTISTAHondaSPA58
9Stefan BRADLHondaGER51
10Ben SPIESYamahaUSA48


Ritornando a Rossi e alla Ducati, il pilota al microfono di Paolo Beltramo era apparso piuttosto polemico con la Ducati:
“Siamo stati sfortunati. - Avevamo tenuto tante gomme nuove risparmiandole nel turno del mattino, ma la pioggia ci ha dato fastidio. Altrimenti si poteva fare un po’ meglio. Abbiamo spostato il peso un po’ dietro, ma la moto così diventa subito inguidabile e l’abbiamo rimessa come prima. Il problema è chiaro, bisognerebbe fare come Honda che ha portato un telaio nuovo. Qui invece si vede che va bene così” 
 Mentre nel dopo gara, nonostante il pessimo risultato, Rossi era più conciliante:
"Abbiamo avuto un problema sulla destra dove sono saltati via i pezzi, peccato perché stava andando piuttosto bene: ero partito bene, poi davanti sono successi dei casini ed ero quinto lottando con Nicky. Poi lui è andato davanti e giravamo un po' più piano di quando ero davanti, quindi stavo aspettando il momento buono per superarlo, potevo arrivare sesto, che era un buon piazzamento, ma si è rotta la gomma, l'ho cambiata ma ho recuperato poco. Ho cercato di portare a casa tutto quello che si può ma avevo del chattering con la gomma dura, ma anche montando la morbida avevo lo stesso del chattering. La polemica con la Ducati? Ho detto delle cose normalissime, non so come si fa a mettere a posto la moto e farla andare forte come le altre, per fortuna io ho corso sempre con grandi moto e grandi team ed il mio era più che altro un consiglio. "Ci sono tante altre gare e dobbiamo provarci fino alla fine, essere più veloci, più competitivi: io do tanti suggerimenti e penso che si possa mettere sul piatto la mia esperienza, le mie doti di collaudatore. La moto non ha grip davanti e per fermarsi, per finire le curve ci mettiamo più degli altri e quindi dobbiamo dare gas mentre siamo ancora piegati e quindi la gomma dietro finisce prima. So che dovrebbe arrivare un motore più dolce che è quello che ci serve ma per il resto non ho la risposta, dovete chiederlo a loro. Con l'arrivo di Audi sono tutti molto eccitati tra virgolette: è un partner di altissimo livello e può dare una grande mano al reparto corse della Ducati, ma noi ci dobbiamo concentrare su domenica prossima per andare il più veloce possibile".
Statistiche campionato 2012 Valentino Rossi / Ducati

PERFORMANCE DUCATI
CircuitoPos1° PilotaDistaccoVincitore
Qatar - Losaij6HAYDEN+28.413Lorenzo
Spagna - Jerez8HAYDEN+28.869Stoner
Portogallo - Estoril7ROSSI+26.797Stoner
Francia - Le Mans2ROSSI+9.905Lorenzo
Catalunya - Barcellona7ROSSI+17.555Lorenzo
GB - Silverstone7HAYDEN+15.527Lorenzo
Olanda - Assen6HAYDEN+31.660Stoner
PERFORMANCE VALENTINO ROSSI
CircuitoPosDistacco
Qatar - Losaij9+33.665
Spagna - Jerez10+34.852
Portogallo - Estoril7+26.797
Francia - Le Mans2+9.905
Catalunya - Barcellona7+17.555
GB - Silverstone9+36.138
Olanda - Assen131 giro

Per la gara di Assen bisogna però sottolineare che Hayden ha commesso degli errori mentre Rossi è incappato in un pneumatico posteriore difettoso (vedi foto sotto) - altrimenti forse entrambi sarebbero arrivati a ridosso del podio con un distacco sicuramente inferiore ai 30 secondi



Fonti:
Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.