lunedì 28 maggio 2012

Webber e poi Vettel sulla Ferrari di Felipe Massa?

Nel Gran Premio di Monaco Felipe Massa da i primi concreti segni di vita dall'inizio della stagione:
fa il miglior tempo nel Q2 riuscendo per la prima volta in stagione a qualificarsi per il Q1; arriva al sesto posto ed anche questo è il suo miglior piazzamento quest'anno. Inoltre in gara è stato sempre molto vicino ad Alonso dando a volte la sensazione di essere frenato dallo spagnolo.



Ma se si giudica il rendimento di Massa nel complesso dei primi gran premi è quanto meno disastroso. Degli 86 punti che ha la Ferrari 76 li ha fatti Alonso e solo 10 Massa.

Nella tabella seguente il riassunto delle prestazioni dei piloti Ferrari in questo campionato


CircuitoQualificheGara
AlonsoMassaAlonsoMassa
Australia12165R
Malesia912115
Cina912913
Bahrain91479
Spagna317215
Monaco6736


Solo a Montecarlo il brasiliano di San Paolo è stato competitivo. Solo due volte è arrivato a punti. Una sola volta ha raggiunto il Q1.

Davvero troppo poco, anche tenendo conto dei limiti della Ferrari soprattutto nei primi gran premi.

Probabilmente Felipe sente troppo il confronto con Alonso, e si esprime al disotto delle sue possibilità.

E' ancora giovane con i suoi 31 anni, e ha vinto 11 GP, conquisato 15 pole e 14 giri veloci.

I suoi anni migliori sono stati il 2007 (quarto nel mondiale) ed il 2008, quando arrivò secondo. Nel 2007 il mondiale fu vinto dal suo compagno di squadra Raikkonen, per un solo punto su Hamilton, ma il pilota inglese si riprenderà il titolo l'anno successivo ai danni di Massa.
Nell'ultimo Gran Premio del 2008,  Massa, davanti al suo publico,  vince la gara, ma Hamilton, nelle ultime  quattro curve, conquista il quinto posto, sufficiente a vincere il mondiale con un solo punto di vantaggio.


Rimane quella l'ultima triste vittoria di un pilota brasiliano da allora troppo spesso triste.

Il 25 luglio 2009, nelle prova del Gran Premio d'Ungheria, Massa viene colpito alla testa da una pesante molla persa dal connazionale Barrichello. Frattura nella zona sovraorbitale sinistra e commozione cerebrale.
Il pilota non riporterà conseguenze permanenti ma non correrà altri gran premi della stagione 2009

L'ultimo podio in Corea nel 2010. Primo anno con Alonso, abbastanza buono per il brasiliano, che conquista cinque podi.

Nel 2011, caratterizzato dal dominio delle Red Bull, Massa è abbastanza costante nell'andare a punti ma non conquista nessun podio.

Del 2012 abbiamo già detto.

Mercato piloti

Massa in scadenza di contratto a fine anno, quasi sicuramente andrà via dalla Ferrari e le voci relative al suo sostituto si fanno sempre più insistenti.

Da tempo aleggia la voce di una sua possibile sostituzione con il messicano Sergio Perez della Sauber, già nell'orbita Ferrari.

Dalla Spagna arriva la notizia di un accordo con Webber per due anni, per poi affiancare ad Alonso il giovane Perez (http://it.eurosport.yahoo.com....)

Ancora più recente è la notizia della stampa inglese di un accordo con Vettel a partire dal 2014 (http://f1grandprix.motorionline.com...)

Sia Webber che Vettel hanno, al momento, decisamente smentito ogni accordo con la Ferrari
Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.