venerdì 30 marzo 2012

Anche windows avrà le sue app?

Cos'è un app? 

Ormai credo lo sappiano tutti, ma c'è una differenza fra un Programma per windows e un app?

Sostanzialmente direi di no. 

Per fare ulteriore chiarezza farò riferimento alla definizione di Application Software abbreviata in App, presa dalla versione inglese di Wikipedia (http://en.wikipedia.org/wiki/Application_software)

Application software, also known as an application or an "app", is computer software designed to help the user to perform specific tasks.

Un'Applicazione, abbreviata in app, è un software per computer progettato per aiutare l'utente a compiere specifici compiti


In information technology, an application is a computer program designed to help people perform an activity.

Nell'ambito della Tecnologia Informatica (di solito si preferisce mantenere il termine Information Technology abbreviato in IT) un'applicazione è un programma per computer progettato per aiutare l'utente a compiere specifici compiti (mi sono preso la libertà di tradurre nello stesso modo le due diverse frasi inglesi)


Quindi come già detto programma e app sono considerabili sinonimi

La differenza principale è il modo in cui questi programmi vengono ottenuti:
quello che manca al mondo Windows è un repository affidabile di programmi o se vogliamo di App. 
Nel mondo windows il problema non è la mancanza di programmi gratuiti ma piuttosto il contrario, una abbondanza nella quale è difficile districarsi
Cosa fa l'utente comune di un PC: cerca su Goggle quello che gli interessa e poi scarica da uno dei link proposti.
Fra tanti risultati validi ce ne sono anche altri meno sicuri, link a programmi che potrebbero contenere virus o altro.
Per un utente inesperto un buon antivirus è fondamentale, mentre nel mondo iOS e direi anche Android, se ne può fare tranquillamente a meno:
Al di là della sicurezza intrinseca di questi sistemi operativi, esiste una ulteriore e fondamentale garanzia: le App di iOS le scarichiamo solo dall'AppStore mentre quelle per Android prevalentemente dall'Android Market (anche se ce ne sono diversi altri)
E quindi tutte le App sono garantite alla fonte e l'utente si deve solo preoccupare di trovare quella giusta magari gratuita.
Ora anche Windows Phone ha il suo store (marketplace) dove già ci sono più di 70.000 app disponibili.
E se queste App per Windows Phone girassero anche su Windows 8 o sul suo successore?
Questo potrebbe magari rivoluzionare il mondo degli utenti Windows!
In effetti ci sono voci in tal senso ma mi sembra per ora nulla di certo.

Ci sono invece già da un annetto alcuni negozi on line, che sullo stile dell'App Store propongono programmi (app) a pagamento (di solito pochi Euro) o gratis. Potete trovarne una lista in questo articolo


E per gli smanettoni? e gli utenti più esperti? Per loro non cambierebbe niente ... non è prevista al momento la necessità di un Jailbreck per Windows!
E per concludere questo articolo serioso una barzelletta o aspirante tale:
Cosa fa un cane in un iPad?
App App App App
e in un iPhone?
App App  
(lo schermo è più piccolo allora ... perdonatemi :D) 
e in un PC Windows? 
Gratta via i virus!!!!
e in un MAC?
Sarà sicuramente da un coiffeur per cani!

Repost riveduto e corretto di  App anche per windows?
Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.