sabato 27 febbraio 2010

Il male terribile dell'Italia

"C'è una grande maggioranza di giudici che non appartengono a questa, vorrei dire banda e dico banda, di magistrati talebani, però che questi magistrati esistano e siano molto forti e intervengano con propositi eversivi nella vita democratica, questa è una realtà assolutamente incontrovertibile". - questo ha detto oggi Silvio Berlusconi - 'Il male terribile dell'Italia, la prima patologia è la politicizzazione della magistratura questo è il male vero dell'Italia" (fonte IGN)

E' da un po' che parlo poco o niente di politica, convinto che il popolo italiano ha i politici e il governo che si è scelto e che si merita.

Ma ad ascoltare queste parole, direttamente dalla voce di Berlusconi, al TG5, ho sentito la rabbia crescermi dentro.

La magistratura deve essere imparziale, se non lo fosse, allora ci sarebbe sicuramente un problema, certo grave, ma quanto?

Non credo sia il caso di fare l'elenco dei veri problemi dell'Italia, basta sentire le notizie di questi giorni.

Preferisco ricordare queste battute dal film "Jonny Stecchino" di Benigni, 

« Nel mondo siamo conosciuti anche per qualcosa di negativo...

Quelle che voi chiamate piaghe... Una terribile, e lei sa a cosa mi riferisco: L'Etna, il vulcano, ma è una bellezza naturale... Ma ce ne un'altra grave che nessuno riesce a risolvere, lei mi ha già capito... La Siccità... la terra brucia e sicca, una brutta cosa... Ma è la natura... e non ci possiamo fare niente...

Ma dove l'uomo può fare qualcosa e non fa niente, è nella terza e più grave di queste piaghe, che veramente diffama la Sicilia, lei ha già capito, è inutile che io glielo dico, mi vergogno a dirlo: è Il Traffico... troppe macchine... traffico vorticoso che ci fa nemici famiglie contro famiglie  »
(L'Avvocato/"zio" interpretato da Paolo Bonacelli, a Dante (Roberto Benigni) appena arriva a Palermo)



Se ti è piaciuto quello che hai letto o l'hai trovato utile e/o interessante lascia un segno del tuo passaggio: condividi sui social o lascia un commento. Grazie!

0 commenti:

Posta un commento

Ringrazio tutti quelli che vorranno lasciare un commento o che seguiranno o sottoscriveranno il mio blog. Il linea di massima cercherò sempre di ricambiare.
Nel caso vogliate fare delle richieste o dei commenti off-topic ossia non collegati all'argomento dell'articolo, vi sarei grato se li postate sulla pagina Facebook del blog. Grazie!
Ho dovuto purtroppo attivare la moderazione a causa di alcuni commenti offensivi nei confronti di terzi.